Lorenzinho tiene accesa la speranza

Dopo la vittoria pesantissima contro il Milan di sabato, il nostro Napoli era chiamato a vincere ad ogni costo nella partita di ieri contro lo Shakhtar. 3-0  Missione compiuta. Che nessuno si lasci ingannare dal risultato, è stata una faticaccia! Lo Shakhtar è davvero una grandissima squadra. Squadra che gioca bene al calcio, con possesso di palla, fraseggi palla a terra e velocità con i tre spauracchi la davanti. Abbiamo faticato parecchio il primo tempo, ma non perché non eravamao in palla noi, ma proprio perché loro uscivano bene dal nostro pressing e non perdevano mai palla – contro giocatori di qualità si puo’ andare in difficoltà. Infatti nel primo tempo, la squadra piu’ pericolosa è stata proprio la squadra ucraina. In fase difensivano creavano molta densità a centrocampo rendendoci la vita difficile – in piu’ eravamo noi lenti con il giropalla che non ha fatto altro che facilitare il compito dello Shakhtar che con un pareggio era certo del passaggio del turno e di fatto condannava noi all’eliminazione già alla penultima giornata. Ma cosa fa la grande squadra quando è in difficoltà, quando la pressione aumenta quando l’incubo dell’eliminazione si avvicina? Beh fa esattamente quello che ha fatto il nostro Napoli. Siamo entrati in campo con la determinazione e la ferocia (richiesta espressamente da Mister Sarri alla vigilia) di chi sa di essere forte, di chi vuole spaccare il mondo! Eco io da questa partita mi prendo il saper soffire.. mi prendo il saper attendere il momento giusto per colpire, cosi come solo le grandissime sanno fare…!! E poi che dire… Lorenzo Insigne… Ma cosa ha fatto? Lorenzo ma cos’hai fatto? L’hai sbloccata tu.. ci voleva il colpo del campione – un tiro incredibile.. un tiro alla Insigne…! Il nostro fuoriclasse ha raggiunto la piena maturità, fa la differenza.. ed è una fortuna incredibile averlo in squadra! Sta diventando sempre piu’ l’orgoglio di questa città – lui sa bene che puo’ scrivere la storia… SCRIVIAMOLA INSIEME LORÉ! L’ultima mezz’ora è stata un esibizione sublime, il calcio spettacolo che siamo abiutati a vedere – ma che fa sempre emozionare, ogni volta, come fosse la prima! Mensione speciale per Christian Maggio… grande uomo.. grande professionista… grande napoletano!
Sapevamo già prima della partita che non era tutto nelle nostre mani.. sapevamo già prima della partita che anche vincendo non eravamo certi di nulla! Ma per noi non deve cambiare nulla – andiamo a Rotterdam con la stessa ferocia del secondo tempo, andiamo li per vincere… e poi vedremo, ma solo alla fine dei nostri 90 minuti cosa avrà fatto il City con lo Shakhtar. Sono certo della bontà di Guardiola, un vincente nato. Uno che andrà in Ucraina per vincere – pensiamo a fare noi il nostro dovere.
Una vittoria che comunque fa morale, e che fa aumentare l’entusiasmo del gruppo e l’autostima – tutta benzina per questo Tour de Force che ci aspetta da qui fino ad inizio gennaio! Domenica subito una partita ostica a Udine, contro il neo allenatore Oddo… Occhio ai cambi di panchina! Andiamo li affamati, col sangue agli occhi.. ogni partia è una finale… e ripeto, pensiamo a noi ed a nessun altro! Siamo padroni del nosto destino… Testa bassa, lavoriamo… e noi tifosi.. SOSTENIAMO.. SENZA SOSTA.. LO MERITANO I RAGAZZI, LO MERITA IL MISTER.. LO MERITA LA NOSTRA CITTÀ
VAMOS NAPOLI.. VAMOS… OLTRE LE ALPI AL DI LA’ DEL RISULTATO… NCZP 1926

Una sconfitta che fa crescere

È vero, abbiamo perso. Purtroppo il risultato dice che abbiamo perso 4 a 2 in casa.
Ma tutti noi sappiamo che per mezz’ora abbiamo messo sotto la squadra piu’ forte d’europa. Come il grande uomo e allenatore Guardiola ha detto “LI ABBIAMO MASSACRATI”. 30 minuti di fuoco, 30 minuti di pressing e azioni spettacolari…

..Poi.. Le telecamere vanno su Ghoulam, e ci si accorge subito che qualcosa non va. Costretto ad uscire – Hysaj passa dalla parte di Ghoulam, Maggio entra e si mette sulla destra – il tempo di assestarsi e il City, da grande squadra qual’è approfitta ed esce subito dalla propria metà campo (fino al 30esimo il City non sapeva neanche che c’era una seconda metà campo) – e sul primo vero tiro verso la porta pareggiano – sui nostri soliti errori su palla inattiva.

Ah si, approposito di palla inattiva… i professori dopo un lungo torpore e silenzio sono tornati a voler insegnare a Sarri come deve difendere su palla inattiva! Ma davvero fate? Non sapete neanche giocare a scopa e volete insegnare a Sarri come si difende su palla inattiva? Fate ridere….! L’ha spiegato 1’000’000 di volte… Fisicamente non riusciamo a marcare a uomo, impossibile… a parte albiol e koulibaly il resto sono grandi tutti un metro e 60… dove ci presentiamo? è una nostra caratteristica fisica.. Che dobbiamo migliorare è palese, ma non puoi cambiare le caratteristiche fisiche, sono queste!

Il secondo tempo inizia ancora peggio, subiamo il gol del 2-1, è anche qui pero la squadra ha dimostrato un coraggio ed una personlaità unica – Abbiamo ripreso a giocare ed abbiamo riagguantato il pareggio. A quel punto dovevamo rischiare… perché il pareggio sarebbe valso a 0… allora giusto cosi, coraggio… tentiamo il tutto per tutto….! Il calcio a volte è crudele.. un minuto prima che il City segnasse il 3 a 2… Callejon si ritrova sul piede la palla del 3 a 2 per noi… da quella posizione con quel diagonale 99 volte su 100 e gol…! ma questi sono episodi… e purtroppo nel calcio se non li sfrutti a tuo favore rischi di non vincere, cosi come poi è successo!

un vero peccato.. ma ancora una volta c’è da alzarsi in piedi e applaudire questi ragazzi ed il mister… una squadra che ha 7 volte il nostro monte ingaggi.. una squadra che speso 7 volte piu di noi sul mercato era in balia del Napoli per molti minuti… ed il restante della partita ce la siamo giocati alla pari. Questo è un altro passo in avanti verso la nostra crescita.. come squadra… come image.. come reputazione in Europa… Tutta Europa sa che c’è una squadra che con mezzi limitati fa calcio… calcio allo stato puro.. Tutta Europa sa che c’è un mister che sta rivoluzionando il calcio con il suo modo di giocare.
Nonostante tutto, la qualificazione rimane aperta.. vinciamo le ultime due, e sono sicurissimo che passiamo…!!! guardiamo avanti… giocando cosi, con questa convinzione, con questo coraggio.. con questa bellezza NESSUN TRAGUARDO CI È PRECLUSO!

Purtroppo per l’esterno piu forte d’Europa al momento, Faouzi Ghoulam, si tratta di crociato! Che sfortuna.. che sfortuna ragazzo! Ora è un bel problema rimpiazzarti… Il nostro Mister si dovrà inventare di nuovo una genialata delle sue! Recupera presto ragazzo.. e torna piu forte di prima…!!! Dai Faouzi!!!!

Ultima nota ai topi di fogna che erano rinchiusi nei sotterranei ed ora per la sconfitta sono saliti in strada… i i tifosi FAKE… quelli che rappresentano il male della nostra tifoseria: RIMANETE NELLE FOGNE… IL CALCIO NON È LA VOSTRA MATERIA.. E SPECIALMENTE CAMBIATE SQUADRA… CHI HA IL CORAGGIO DI MUOVERE CRITICHE SENZA SENSO CONTRO QUESTA SQUADRA SI MERITA NALDI E CORBELLI COME PRESIDENTI, MONDONICO ALLENATORE… BANDIERA IN PORTA.. SAVINI IN DIFESA,  ALLEGRI A CENTROCAMPO E SESA E DIONIGI IN ATTACCO!!

Subito testa al chievo… dove il NCZP sarà presente con 13 soci per sostenere il Napoli… VAMOS NAPOLI.. VAMOS.. oltre le alpi al di la’ del risultato – NCZP

8 x 3 = 24

Che dire, il nostro Napoli va a Roma e vince 0-1… Una vittoria di carattere, una vittoria di personalita, una vittoria che da un segnale chiaro a tutti. Sapevamo gia il risultato di Lazio Juve, sapevamo che bisognava vincere per andare a +5, e noi siamo andati li e abbiamo vinto. Due su due all-olimpico – niente da aggiungere! Un primo tempo da scuola calcio, dove la Roma onestamente non ci ha capito molto. Solito fraseggio veloce e ad alto contenuto tecnico, pochissimi passaggi sbagliati, insuperabili in difesa – Albiol e Koulibaly I padroni assoluti la dieto – e davanti sempre pericolosi… si il gol nasce da un rimpallo fortunoso ma dovevamo segnare almeno 2 gol… Proprio per la mancanza di concretezza davanti ad Allison, abbiamo sofferto molto gli ultimi 20 minuti dove la Roma si e riversata in Avanti per tentare alla disperata la partita. Ma proprio perche alla fine abbiamo sofferto la vittoria e ancora piu bella. Davvero non si riescono piu a trovare le parole per descrivere la bellezza e l-armonia che settimanalmente I ragazzi ci fanno vivere, 90 minuti di pura goduria… Alcuni dati: 8 vittorie nelle prime 8 giornate – unica squadra in Europa a punteggio pieno Miglior attacco, 26 gol fatti Miglior difesa, 5 gol subiti Maggior numero di tiri in porta Minor numero di tiri subiti Percentuale piu alta di possesso palla Piu alta percentuale di passaggi riusciti, 4 su 5 nella classifica generale sono giocatori del Napoli Non abbiamo fatto ancora nulla, Ad aprile si vedra dove saremo, per adesso ci dobbiamo limitare a pensare paritta per partita, avere per ogni singola partita la stessa fame per vincere ad ogni costa, senza fare calcoli… siamo in cima, ma vietato guardare giu, pensiamo solo a noi! Domani gia la Champions ci offer un ostacolo di quelli pesanti, il Man City di Pep Guardiola… Un orgoglio incredibile sentire parlare Pep di un Napoli spettacolare…. Andiamo li, consapevoli della forza dell avversario, ma specialmente consapevoli della nostra forza.. Andiamo li e mettiamoli in difficolta, possiamo fargli male!!! Presenti al City of Manchester Stadium anche 5 soci del nostro club!
VIETATO FERMARSI.. VAMOS NAPOLI.. VAMOS… NCZP, a guardia di una fede 1926

Highlights della partita